Se l’elettrocardiogramma è una fotografia del cuore, l’Holter è un film che dura fino a 24-48 ore. Lo si indossa nel corso della giornata, mentre si svolgono le normali attività: l’Holter registra l’attività elettrica cardiaca in maniera continua per molte ore, di giorno e di notte, fornendo quindi molte più informazioni del normale ECG. L’event monitor può essere indossato continuamente anche per un mese o due, finché non si ripresentano i sintomi per cui è stato indicato ed avviene una registrazione cardiaca durante la sintomatologia. In tal modo si può determinare se i sintomi sono di natura aritmica o meno.